Indietro
menu
bagno di folla

La Cucinotta incanta Viserba tra selfie, autografi e brindisi

In foto: Maria Grazia Cucinotta a Viserba
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 28 lug 2021 17:46 ~ ultimo agg. 17:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un’icona della bellezza mediterranea, affascinante e sorridente, semplice ed elegante, con l’inconfondibile chioma corvina. Ma, soprattutto, gentile e disponibile con tutti, pronta ad esaudire sempre con un sorriso le richieste di selfie e autografi. I turisti che affollavano il lungomare di Viserba, domenica scorsa, non potevano credere ai loro occhi. “Ma sì, è proprio lei, è la Cucinotta!”. Al ritorno a casa avranno qualcosa in più da raccontare.

Accompagnata dal collega Piero Maggiò, che a Viserba gestisce con la famiglia l’hotel Blumen (e ama definirsi “alberg-attore”), Maria Grazia Cucinotta si è recata in piazza Pascoli, dove il Comitato Turistico locale aveva in programma la proiezione del film “Tutto liscio” alla presenza di altri componenti del cast, come il comico Enrico Beruschi e l’attore riminese Francesco Tonti. Ad attendere la Cucinotta una folla di fan di tutte le età.

Doveva esserci anche Mirko Casadei, che col padre Raul aveva partecipato al film. Impossibilitato per precedenti impegni con la sua orchestra, Mirko ha inviato un video messaggio che è stato proiettato prima della pellicola. La stella della serata, comunque, è stata lei, la bella Maria Grazia, che con Maggiò aveva già salutato alcuni imprenditori viserbesi e membri del Comitato. Incalzata dalle domande della presentatrice, Loredana Mendicino, l’attrice siciliana ha dichiarato il suo amore per la Romagna: “Mi sono sentita subito accolta, anche durante le riprese. La gente è meravigliosa – ha detto sul palco -. Vedo la vostra terra molto simile alla mia, la Sicilia, anche se qui ci sono sempre tanti sorrisi in più”.

Il viaggio a Viserba per la Cucinotta è stata proprio un “mordi e fuggi”, giusto il tempo di trascorrere qualche ora con l’amico e collega Maggiò e poi via. “Tornerò a fine settembre, dopo che avrò terminato le riprese in cui sono impegnata in questo periodo – ha detto Maria Grazia -. Con Piero abbiamo un nuovo progetto lavorativo e sono veramente felice di poter tornare a collaborare con lui”. Un’affermazione che certamente farà piacere ai tanti che vedono il territorio romagnolo come set ideale per il cinema e la tv, con le sue svariate potenzialità fatte di persone, paesaggi e infrastrutture.