Indietro
menu
indagano i carabinieri

Colpo nella notte, sfondano l'ingresso dell'Ipercoop e fuggono con 200 cellulari

In foto: La porta sul retro sfondata (foto Migliorini)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 2 lug 2021 12:03 ~ ultimo agg. 3 lug 13:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un colpo ben studiato quello messo a segno nella notte tra giovedì e venerdì all’Ipercoop Malatesta di Rimini. Una banda di malviventi ha utilizzato un furgone come “ariete” per sfondare la porta sul retro del supermercato e, una volta all’interno, ha fatto razzia di smartphone di ultima generazione. Sono circa 200 i cellulari rubati. Ingente il bottino, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 100mila euro.

Dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza, già in possesso degli investigatori, si vede il furgone (risultato rubato) appoggiarsi con il ‘muso’ alla porta che, non essendo blindata, viene abbattuta facilmente. Dal mezzo sono schizzati fuori quattro uomini, con il volto travisato e con indosso i guanti per non lasciare impronte. Le sirene dell’allarme li hanno costretti ad agire in fretta, non tutti gli smartphone esposti infatti sono stati rubati. Poi la banda ha abbandonato lì il furgone per dirigersi probabilmente verso un complice, forse in auto. Dai filmati si vedono i quattro uomini allontanarsi a piedi.

L’allarme è scattato verso le 2.30, ma all’arrivo delle pattuglie dei carabinieri i malviventi si erano già dileguati. Sul posto, per i rilievi rito, sono intervenuti anche i colleghi del Nucleo operativo.

Meteo Rimini
booked.net