Indietro
menu
in elisoccorso al bufalini

Tremendo schianto auto-scooter alla Grotta Rossa, grave 28 enne infermiere

In foto: lo scooterone distrutto (foto Miglioni)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 3 giu 2021 12:29 ~ ultimo agg. 4 giu 08:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giuseppe Taddei, 28 anni, infermiere, è ricoverato al Bufalini. Ci sarebbe una mancata precedenza all’origine del tremendo schianto avvenuto questa mattina, verso le 11, in via della Grotta Rossa incrocio via del Gatto. I due mezzi coinvolti sono uno scooterone Suzuki Burgman con targa sammarinese e una Toyota Yaris. Ad avere la peggio è stato il centauro trasportato al Bufalini di Cesena in condizioni definite critiche.

Il video Adriapress

Secondo una prima ricostruzione degli agenti della polizia Locale di Rimini, lo scooterone stava procedendo in via della Grotta Rossa quando all’incrocio con via del Gatto ha svoltato. Dalla parte opposta proveniva la Yaris che si sarebbe trovata di fronte all’improvviso il Suzuki Burgman, che l’ha centrata frontalmente nella parte anteriore destra. Un impatto davvero violento, con l’uomo sbalzato sull’asfalto a metri di distanza. In strada una distesa di detriti. Lo scooterone nello schianto è andato praticamente distrutto.

Sul posto sono arrivate a sirene spiegate un’ambulanza del 118 e un’auto medicalizzata. I sanitari hanno prestato i primi soccorsi allo scooterista: resisi conto della gravità delle sue condizioni hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso da Ravenna, atterrato in un campo vicino al luogo del sinistro. Il ferito è stato caricato sul velivolo e trasportato d’urgenza a Cesena. La donna alla guida della Yaris era sotto shock. Via della Grotta Rossa è stata parzialmente chiusa al traffico con inevitabili code e rallentamenti per gli automobilisti. Ad occuparsi dei rilievi e della gestione del traffico una pattuglia della polizia Locale.