Indietro
menu
doppio appuntamento

Misano celebra la qualità delle sue acque e issa la bandiera blu

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 24 giu 2021 19:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Misano Adriatico celebra la qualità delle sue acque con due momenti significativi. Il primo, domani alle 18 nella Marina di Portoverde quando sarà posizionato il raccoglitore di rifiuti galleggianti Seabin, affidato in usufrutto gratuito da Round Table Italia alla Portoverde Spa. Il Seabin aspira rifiuti come plastica e oli contaminanti dall’acqua di moli e porti turistici, rimuovendo i pericoli per la vita marina e mantenendo un ecosistema sano.

La Marina di Portoverde è un fiore all’occhiello di Misano Adriatico – commenta l’assessore all’ambiente Nicola Schivardi. Siamo lieti di collaborare con Round Table Italia e con la direzione del porto turistico per tutelare l’ambiente e la qualità delle nostre acque. Portoverde è l’unico approdo in Emilia-Romagna a poter issare la Bandiera Blu e di questo andiamo orgogliosi”.

Siamo felici e onorati – spiega il presidente della Portoverde Spa Lorenzo Spadiniche il presidente di Round Table Italia Marino Mercatali, unitamente a Winni’s Italia, abbiano scelto il Marina Portoverde per l’installazione di Seabin, il cestino galleggiante che raccoglie le micro plastiche ed i rifiuti galleggianti nel nostro mare. Un ulteriore passo dall’alto valore, anche simbolico, per la sempre crescente attenzione verso la qualità del nostro mare, che viene scelto da migliaia di persone come meta delle proprie vacanze”.

Sabato sarà poi issata la Bandiera Blu. Alle 11, la cerimonia in Piazzale Roma alla presenza di autorità e forze dell’ordine. Al termine, aperitivo per tutti i presenti offerto dall’Amministrazione.

Notizie correlate
di Redazione