Indietro
menu
Collocazione che divide

Fratelli d'Italia in piazza per chiedere il ritorno della statua di Giulio Cesare

In foto: la manifestazione FdI
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 giu 2021 19:14 ~ ultimo agg. 19:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Oggi a Rimini Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale (movimento giovanile di FdI) sono scesi in Piazza Tre Martiri per protestare contro la decisione della Giunta comunale di trasferire la statua di Giulio Cesare dalla caserma, al Lapidario del Museo della Città. E’ stata avviata una raccolta firme online sul sito change.org che dalle prossime settimane proseguirà anche presso i banchetti di FdI.

Spiega Il presidente di Gioventù Nazionale di Rimini Flavio Mauro: “Il ritorno della statua di Giulio Cesare in piazza Tre Martiri rappresenta un vantaggio per l’intera cittadinanza e non solo, è un pezzo della storia della nostra città che va tutelato e valorizzato. Dopo 68 anni di permanenza all’interno dell’omonima caserma è giunto il momento di riportarla nel foro dell’Ariminum romana e non di nasconderla all’interno del Museo della Città come vuole la giunta comunale”.

Con una risposta specifica all’ANPI di Rimini, che aveva spiegato: “Ricollocare in quella Piazza la statua di Giulio Cesare sarebbe un’offesa alla memoria del sacrificio dei Tre Martiri e di tutti coloro che hanno combattuto per la Democrazia e la Libertà”. Per Mauro “Il trasferimento della statua in piazza non corrisponde ad un richiamo a Benito Mussolini e al fascismo in generale, come vorrebbe far credere la sinistra, bensì è un modo per valorizzare la storia della nostra città, non solo agli occhi dei riminesi ma anche dei turisti”.

Presenti anche il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi, il Portavoce Nazionale di Gioventù Nazionale Stefano Cavedagna ed il Presidente Regionale di Gioventù Nazionale Lorenzo Donato ed il Presidente Provinciale di Gioventù Nazionale Cesena Andrea Caputo.

Notizie correlate
di Redazione