Indietro
menu
più agenti e steward

Allarme violenza, Riccione Civica: "Situazione preoccupante, servono più controlli"

In foto: Alessandro Bartorelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 21 giu 2021 19:00 ~ ultimo agg. 19:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fanno discutere gli episodi di violenza giovanile registrati a Riccione nel weekend appena trascorso. Sul tema interviene Riccione Civica, che ricorda di aver proposto un “tavolo di lavoro congiunto con tutta la politica riccionese e le forze dell’ordine senza però aver mai ricevuto risposta”.

“Ad oggi – sottolinea Alessandro Bartorelli di Riccione Civica – sono già una decina le segnalazioni di atti di violenza tra il centro e il Marano, con la maggior parte delle ‘vittime’ trasportate con codice arancione e rosso all’ospedale Ceccarini. Chiediamo più presidio del territorio h24 in tutta la città, ma anche di rimodulare gli orari di servizio della polizia Municipale per garantire controlli costanti focalizzati sulla sicurezza di cittadini e turisti, piuttosto che su multe e contravvenzioni. Assumiamo più personale, ovvero stipuliamo contratti esterni con vigilantes e steward per un presidio del territorio più puntuale e prolungato”.

L’imprenditore riccionese, che punta il dito contro la sindaca Tosi e l’assessore Raffaelli, si augura che una semplice passeggiata con la propria famiglia non diventi un rischio da evitare“.