Indietro
menu
Dal 18 luglio al 29 agosto

Albe in controluce. I sette concerti (più uno) che accenderanno Riccione

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 4 giu 2021 16:31 ~ ultimo agg. 16:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Presentata oggi a Riccione l’iniziativa Albe in Controluce, progetto, ideato, promosso e organizzato dall’assessorato Turismo Sport Cultura Eventi. Sette concerti, dal 18 luglio al 29 agosto, che uniscono generazioni e generi musicali diversi.

Il primo appuntamento, sotto la luna di luglio, inaugura simbolicamente il palinsesto: si tratta dello spettacolo dell’astro nascente della musica italiana, la giovanissima pianista, polistrumentista e cantante Frida Bollani Magoni (reduce dall’esibizione al Quirinale del 2 giugno e ospite della trasmissione televisiva Rai Via dei Matti numero 0) che si esibirà in uno dei suoi primissimi concerti. In apertura della festa della Madonna del Mare, venerdì 16 luglio alle ore 21:30 nella cornice della Spiaggia del Sole 86-87.

Saranno poi le note e la voce di Fabio Concato a inaugurare, domenica 18 luglio (ore 5:30, Spiaggia 90), le Albe in controluce, con un concerto evento unico intitolato per l’occasione Scomporre e ricomporre, dal titolo di uno storico album del cantautore.

Domenica 25 luglio (ore 5:30, Samsara Beach) sarà protagonista il poliedrico Gio Evan, scrittore e poeta, filosofo e umorista, performer e cantautore. Centinaia di migliaia sono i suoi followers su Instagram e Facebook

Domenica 1 agosto (ore 5:30, Bahia Antigua Spiaggia 20) l’alba di Riccione si colora di rosa con le voci di tre cantanti emergenti Le Dolce Vita che, in Musica vera, fondono diverse musicalità.A Riccione propongono un viaggio nella grande musica italiana e internazionale accompagnate sul palco da un ospite d’eccezione, Riccardo Fogli.

Un’alba speciale, un viaggio nelle canzoni e nel mondo di Ivan Graziani visto dagli occhi dei figli Filippo e Tommaso, è quella che sorgerà domenica 8 agosto alla Spiaggia 49 (ore 5:30). L’omaggio al grande poeta della musica italiana sarà interpretato dal figlio cantautore Filippo Graziani, accompagnato dal fratello Tommy Graziani alla batteria e da Francesco Cardelli (Crimson, Capofortuna, Funk Rimini) al basso.

Sabato 14 agosto arriva a Riccione (ore 6:00, Samsara Beach) una delle più interessanti novità del panorama italiano, i Coma Cose, band composta da Fausto Zanardelli (aka Fausto Lama) e da Francesca Mesiano (aka California).

Domenica 22 agosto (ore 6:00, Fontanelle Beach 19) saluta l’alba la voce unica di una delle maggiori interpreti della musica italiana, Nada Malanima, nota ai più semplicemente come Nada.

La rassegna si conclude domenica 29 agosto (ore 6:00, Spiaggia 128) con L’anno che verrà, grande omaggio a Lucio Dalla di Xavier Girotto, Peppe Servillo e Natalio Mangalavite. Tre personalità artistiche, tre culture musicali diverse, ricche e versatili: gli argentini Xavier Girotto e Natalio Mangalavite incontrano la voce di Peppe Servillo in uno spettacolo che inventa nuovi percorsi musicali.

La grafica di Albe in controluce è stata realizzata dallo Studio Luca Sarti che ha coordinato il visual al progetto di comunicazione dell’estate 2021. La rassegna è promossa, curata e organizzata dall’assessorato Turismo Sport Cultura Eventi del Comune di Riccione in collaborazione con Cooperativa Bagnini Riccione e con gli operatori balneari. Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero.

Riccione – ha detto il sindaco Renata Tosiè una città balneare-turistica che funziona oggi e funzionerà domani, perché è riuscita a creare un prodotto e un brand riconoscibili a livello internazionale. È un patrimonio della nostra comunità da salvaguardare con scelte adatte e tagliate su misura per Riccione, come sono appunto le nostre Albe in controluce che grazie all’impegno e al talento di tanti artisti hanno creato qualcosa di nuovo e irripetibile“.

Quando lo spettacolo del sorgere del sole sulla spiaggia di Riccione – ha aggiunto l’assessore Stefano Caldarisi unisce alla musica d’autore e ai suoni del mare, l’evento diventa unico per suggestione e atmosfera. Ho sempre sentito commenti entusiastici sulla programmazione delle Albe in Controluce e credo che Riccione anche quest’anno saprà dimostrare di saper proporre momenti di intrattenimento di qualità per un pubblico e un turismo di qualità. Sono molto contento quindi di dare il via alla presentazione della programmazione 2021 e sono certo che incontrerà i gusti di un pubblico variegato e interessato a passare bei momenti sulla nostra spiaggia.”

Notizie correlate