Indietro
menu
investimento per 200mila euro

Via libera ai lavori lato mare sottopasso Ceccarini, ma niente statua nella nicchia

In foto: sottopasso Ceccarini lato monte
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 26 mag 2021 11:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nuovi arredi lato mare per il sottopasso ciclo pedonale di viale Ceccarini a Riccione, per un investimento complessivo di 206 mila euro. Il via libera è arrivato dalla Giunta comunale. Saranno opere che prevedono l’uso degli stessi materiali lignei utilizzati nella parte a monte. Inizialmente, in fase progettuale, si era ipotizzato che potesse essere collocata nel sottopasso, vicino alla piscinetta, la statua di Maria Boorman Ceccarini che si trova sul viale a lei intitolata, proprio a due passi dall’uscita del sottopasso. Ma questa ipotesi, tra l’altro a suo tempo molto discussa, è tramontata. C’è allo studio qualcosa che abbellisca la nicchia ma è ancora in fase di elaborazione. La statua quindi resterà al suo posto.

Si completa così nella parte verso il mare, uno dei lavori pubblici che nell’ultimo anno ha caratterizzato la nostra città – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici, Lea Ermeti -. Ovviamente il completamento seguirà la linea con la parte già eseguita, con l’utilizzo degli stessi materiali, in un arricchimento scenografico di grande impatto. Il sottopassaggio di viale Ceccarini è ovviamente una struttura che si sviluppa in profondità e che accompagna con il rivestimento in legno dei muri il passaggio nella parte mare di viale Ceccarini. La copertura in legno e la forma circolare, molto elegante, inoltre riprende anche una certa tradizione marinara della città di Riccione. Infine vorrei ricordare che la pavimentazione è stata realizzata in un marmo speciale resistente al gelo e antiscivolo“.

Notizie correlate
di Redazione