Indietro
menu
Verso il voto

Sadegholvaad rinvia incontro in spiaggia, Petitti si confronta con Santori

In foto: Sadegholvaad e Petitti (con Santori)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 mag 2021 15:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In attesa che la direzione comunale del Pd sancisca se ci sarà la candidatura dell’avvocato Moreno Maresi (voluta dal segretario regionale Calvano) o il ricorso alle primarie tra Jamil Sadegholvaad ed Emma Petitti, questi ultimi proseguono nella loro campagna elettorale.

In realtà, causa maltempo, l’assessore ha dovuto rinviare l’appuntamento in programma questo pomeriggio quando aveva invitato i riminesi ad un incontro alla spiaggia libera di piazzale Boscovich con un post griffato “Jamil, sindaco per Rimini”.

 

Emma Petitti invece, sempre sui social, lancia l’idea di un Assessorato alla Transizione Ecologica. Ne ha parlato nei giorni scorsi con Mattia Santori, fondatore delle 6000 sardine, con cui ha “affrontato tanti argomenti e soprattutto gli ho raccontato alcuni progetti che ho in mente e che sogno per la #Rimini del futuro, perché diventi una città sempre più sostenibile ed ecologica, interprete della lotta al cambiamento climatico“. Secondo l’attuale presidente dell’assemblea legislativa regionale, “Rimini deve ambire a diventare un laboratorio a cielo aperto della rivoluzione green, nonché autrice di nuovi modelli organizzativi e nuove soluzioni sostenibili che coinvolgano ogni quartiere della città“. “Sono certa – conclude Emma Petitti – che su questo potrò contare su Mattia, che ringrazio per il confronto e per gli interessanti spunti!

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.