Indietro
menu
posizionati nuovi pali

Lavori alla foce del fiume Marano. La zona salmastra piace agli uccelli

In foto: lavori alla foce del Marano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 27 mag 2021 13:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lavori in corso alla foce del fiume Marano per ripristinare la direzione a seguito di una deviazione subita per il deposito di sabbia. La prima tranche degli interventi, sostenuti dall’amministrazione, ha riguardato la riprofilatura e l’allungamento della spiaggia per migliorare l’arenile, dopo il periodo invernale, ed evitare ristagni d’acqua. Questo produce una zona naturale di acqua salmastra molto apprezzata dagli uccelli, trampolieri, anatre e garzette e da specie ittiche che vivono in queste zone di transizione, come cefali e cavedani. Anche quest’anno sono stati posizionati pali di castagno fissati nella sabbia, protetti da sacchi di sabbia, a formare una palizzata di complessivi 38 metri.

 

In una seconda tranche di lavori si prevede la sistemazione della vegetazione, livellamento e vagliatura della sabbia nella spiaggia libera lato sud.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi