Indietro
menu
a bordo della motovedetta

Dopo le cure tornano in mare per Vittorio, Elly e Zanna

In foto: il rilascio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 1 mag 2021 10:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rilascio in mare a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera per tre tartarughe caretta caretta, in cura alla Fondazione Cetacea di Riccione. Vittorio, Elly e Zanna sono tornate nel loro habitat dopo essere state ospedalizzate e curate.

Da quest’anno nel caso in cui residenti e turisti avvistino specie marine particolari potranno segnalarlo alla Guardia Costiera attraverso l’applicazione “#Plastic Free Gc” e la funzione “avvistamenti” che consente di avvisare in diretta, con il proprio smartphone.

Tutte le informazioni confluiranno presso la Centrale operativa nazionale del Comando generale, per essere sottoposte a una verifica di carattere scientifico curata dall’Istituto Tethys Onlus – che si adopera per la conservazione dell’ambiente marino e con il quale la Guardia Costiera ha sottoscritto uno specifico protocollo operativo –  e condivise con le Istituzioni e con l’intera comunità scientifica.

Notizie correlate