Indietro
menu
colto da malore improvviso

Medici in lutto, morto il pediatra riminese Zavalloni

In foto: Il pediatra Daniele Zavalloni
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 8 apr 2021 14:15 ~ ultimo agg. 9 apr 13:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Aveva 68 anni e sabato sera era stato colto da un improvviso malore. Non ce l’ha fatta il pediatra riminese Daniele Zavalloni, morto questa mattina all’ospedale Bufalini di Cesena, dov’era ricoverato nel reparto di Neurochirurgia. Zavalloni è stato colpito da un ictus che gli ha provocato un’emorragia cerebrale irreversibile. Fin da subito le sue condizioni erano apparse disperate. Nulla hanno potuto i medici, che questa mattina ne hanno constato la morte cerebrale.

“Purtroppo ci ha lasciati un collega stimatissimo, impegnato nel sindacato e vicino alla vita dell’Ordine. Un medico a tutto tondo e un signore d’altri tempi”, lo ricorda così Maurizio Grossi, presidente dell’ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Rimini.

Zavalloni esercitava ancora la professione nel suo studio di via Dario Campana, all’interno del centro pediatrico riminese. Era un pediatra molto esperto, stimato da colleghi e pazienti, un professionista benvoluto da tutti, che non amava apparire, un punto di riferimento per tante famiglie. Per anni era stato anche segretario del sindacato dei pediatri di Rimini. Zavalloni lascia la moglie Gloria e le figlie Giulia e Chiara. I funerali si terranno sabato 10 aprile, alle 10.30, nella Chiesa di San Gaudenzo.