Indietro
menu
Novità importanti

Il ministro Giorgetti a Croatti (M5S): per fiere riapertura a luglio

In foto: il senatore Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 15 apr 2021 17:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Buone notizie per il sistema fieristico italiano. Sarà infatti superato il regime “de minimis” e il governo conta di far ripartire il settore per il mese di luglio. Sono queste le risposte date dal ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti al senatore riminese del M5S Marco Croatti. “Il governo – spiega Croatti – ha dato indicazione di “programmare la stagione fieristica a decorrere con certezza da luglio, o comunque di programmare gli appuntamenti a partire dalla fine di giugno-inizio luglio”.” L’auspicio del senatore è che, con una data certa, il sistema fieristico possa ripartire con la programmazione degli eventi. Altra buona notizia arriva sul tema del del regime ‘de minimis’ che “ha consentito alle fiere di utilizzare solo il 4% delle risorse ad esse destinate per la ripartenza” spiega Croatti. “Ho chiesto al ministro – aggiunge –, seguendo l’esempio di altri paesi europei, di superare immediatamente questo regime consentendo così al sistema fieristico di utilizzare tutte le risorse e gli aiuti già stanziati. Il ministro ha risposto positivamente, garantendo che arriverà presto una proposta del governo, dopodichè servirà anche il consenso del parlamento“.

Causa pandemia, ricorda Croatti – le fiere italiane hanno visto un crollo di fatturato dell’80% nel 2020 e sono state il comparto italiano che ha subito il maggior tasso di perdita.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO