Indietro
menu
Controlli di Polizia Locale

Clienti consumano nell'area esterna, chiuso per cinque giorni un bar

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 15 apr 2021 14:37 ~ ultimo agg. 16 apr 12:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì pomeriggio durante uno dei controlli per il presidio del territorio, la Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Rimini, in abiti civili, ha sanzionato un bar di viale Marconi, a Miramare, che stava esercitando la propria attività senza rispettare le disposizioni anti-Covid. All’esterno dell’attività infatti c’erano sette persone in piedi, che si intrattenevano consumando le bevande servite dal titolare del bar.

La violazione delle disposizioni del Dpcm – che vieta il consumo sul posto e prevede l’impossibilità per i bar e i ristoranti di operare, se non attraverso delivery o take away – ha comportato per il gestore del locale una sanzione, come previsto dalla legge, di 400 euro e la chiusura del locale per cinque giorni. Denunciato anche un collaboratore familiare che si rifiutava di esibire documenti e declinare le proprie generalità.

 

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.