Indietro
menu
Il post per Sadegholvaad

Paesani: basta con le attese vane, il 6 aprile i ristoratori del M.I.O. ripartiranno

In foto: Lucio Paesani
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 29 mar 2021 13:19 ~ ultimo agg. 13:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
In un post rivolto all”assessore alla sicurezza del Comune di Rimini Jamil Sadegholvaad, come un “amico” a cui si danno consigli, l’imprenditore riminese Lucio Paesani annuncia che i ristoratori del M.I.O., di cui è rappresentante regionale, il 6 aprile riprenderanno la loro attività.

Paesani dice a Sadegholvaad: “Non lanciare annunci vuoti come fa chi non rappresenta più nessuno. un giorno… ristori subito .. un giorno andrà tutto bene .. un giorno riapriamo… poi ancora andrà tutto bene.. ma non arrivano né sostegni né aperture. Le parole stanno a zero. Fai pressione con azioni forti sul tuo partito che in parlamento da 14 mesi nega i ristori e rivendica il pugno di ferro che in prefettura alla tua presenza si pianifica!”.

Quindi l’annuncio: “I ristoratori il 6 riapriranno! Distanziati, igenizzati, rispettosi di un protocollo cui si sono adeguati. E lo faranno, dopo 14 mesi di attesa non corrisposta! Dopo aver ascoltato il tuo Bersani dire “tanto loro hanno il nero da parte…” E attenzione.. abbiamo tenuto buoni i colleghi di #ioapro a gennaio durante una crisi di governo per senso di responsabilità! Aver perso la Pasqua, per molti significa morte! Ma dal 6 aprile #noilavoriamo.. perché il DPCM FINISCE IL 5 e vi concediamo la possibilità di non sbagliare più. Perché l’alternativa per molti .. si chiama Illegalità! Pensateci. Mentre firmate i protocolli. Ma se andrete avanti con il paraocchi, DAL 6 andremo avanti anche noi!”