Indietro
venerdì 22 ottobre 2021
menu
Calcio Serie D

Rimini-Real Forte Querceta 1-2: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Pegollo festeggiato dopo il gol del 2-1 ospite
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 20 feb 2021 10:36 ~ ultimo agg. 22 feb 15:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


RIMINI-REAL FORTE QUERCETA 1-2

Ricambia il direttore d’orchestra, ma non la musica, che rimane malinconica. Il Rimini perde anche con il Real Forte Querceta (che fa 6 punti con i romagnoli tra andata e ritorno), un risultato frutto di una partita giocata sottotono da quasi tutti i biancorossi, con unica eccezione il guizzo del violino solista Ambrosini, che inventa un gol da paura, che nulla ha a che vedere con il resto della gara dei padroni di casa. I toscani invece, al di là della non esaltante classifica, si sono dimostrati compagine tosta, con buone individualità in attacco. Pegollo è stato una costante spina nel fianco sui calci da fermo. Non basta l’assalto finale (con anche Scotti in avanti sui calci piazzati) al Rimini per trovare il pari. Finisce 2-1 per gli ospiti.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Scotti, 5 Pupeschi, 6 Valeriani, 8 Nigretti, 9 Arlotti (29′ st 18 Viti), 10 Ambrosini, 13 Ronchi, 19 Manfroni (43′ st 29 Canalicchio), 24 Pecci, 30 Ricciardi, 33 Lugnan (11′ st 26 Pari). A disp.: 22 Adorni, 2 Grumo, 3 Ceccarelli, 20 Santarini, 23 Mengucci, 25 Nanni. All. Mastronicola.

REAL FORTE QUERCETA: 1 Adornato, 2 Bani (34′ st 20 Bertoni), 3 Maffini, 4 Lazzarini, 5 Del Dotto, 6 Bonati (30′ st 13 Maccabruni), 7 Mariani (24′ st 17 Bellandi), 8 Giani (16′ st 16 Amico), 9 Di Paola, 10 Doveri (37′ st 15 Fortunati), 11 Pegollo. A disp.: 12 Balestri, 14 Baracchini, 18 Seriani, 19 Rossi. All. Amoroso.

ARBITRO: David Guida di Torre Annunziata.
ASSISTENTI: Nicola Santi di Verona e Marco Roncari di Vicenza.

RETI: 43′ pt Giani, 8′ st Ambrosini, 10′ st Pegollo.

AMMONITI: Arlotti, Pecci, Nigretti, Ricciardi, Doveri, Maffini, Adornato.

NOTE. Corner: 7-5. Ammonito l’allenatore ospite, Amoroso, per proteste.

LA 18a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Il Mastronicola ter parte dalla partita interna con il Real Forte Querceta, che all’andata condannò il Rimini alla prima sconfitta in campionato. I toscani hanno conquistato 18 punti in 14 partite, il Rimini 23 in 15. Si apre così un vero e proprio “tour de force” per i biancorossi, che mercoledì faranno visita al Forlì per poi ospitare Lentigione e Sammaurese prima di sfidare nella sua tana il Seravezza. Il tutto fino al 7 marzo (cinque gare in 16 giorni).

Uomini contati per Mastronicola viste le assenze dello squalificato Vuthaj, degli infortunati Gomis, Sambou, Casolla e Capicchioni, e le condizioni non ottimali di Simoncelli. Tornano titolari Scotti e Lugnan. Esordio dal primo minuto per Manfroni.

Rimini in maglia a scacchi biancorossi. In tenuta neroazzurra gli ospiti.

La partita. Si gioca. Al 4′ Lugnan non ha il coraggio per la battuta a rete al volo. Poi conquista il primo angolo della partita. Sugli sviluppi fallo in attacco.
Al 6′ Lugnan e Maffini finiscono a terra su un traversone alto dall’out di sinistra, l’arbitro fa segno di proseguire.
Al 7′ la conclusione da fuori area di Mariani (apparentemente non irresistibile) viene deviata da Scotti sul palo.
All’8′ corner di Riccardi, Bonati mette fuori di testa, Pecci cicca la battuta dal limite e scatta il contropiede toscano. Nulla di fatto.
Al 20′ primo corner ospite: il cross di Mariani percorre tutta l’area prima di essere recuperato da Valeriani.
Al 24′ Mariani dalla bandierina, la palla staziona in area in maniera pericolosa, poi viene allontanata dalla difesa biancorossa.
Al 25′ Ambrosini parte da sinistra, si accentra e calcia a giro, pallone a fondo campo.
Al 33′ terzo angolo per il Real: Mariani mette in mezzo, Pegollo di testa, Scotti, in affanno, chiede aiuto alla traversa. Secondo legno per i toscani. Il Rimini se la cava con un altro corner.
Al 34′ Lugnan, servito con un lancio lungo, una volta in area cerca un compagno anziché tirare.
Al 36′ corner di Ricciardi, Adornato in presa alta. Poi il portiere avvia il contropiede, fermato in maniera fallosa da Arlotti, primo ammonito del match.
Al 43′ Giani porta in vantaggio il Real Forte Querceta con un tiro dal limite angolato, che si infila alla sinistra di Scotti. 0-1.
Al 46′ Di Paola, attorniato da maglie biancorosse, tocca di tacco, Valeriani recupera il pallone, poi lo rende all’attaccante ospite, Scotti devia il suo diagonale. Sugli sviluppi del corner Pegollo di testa impegna severamente Scotti, poi spedisce alto.
Si va all’intervallo con gli ospiti meritatamente avanti di un gol.

Si gioca la ripresa. Al 6′ Ambrosini dalla bandierina per Pecci, chiuso in fallo laterale.
Al 7′ Bani slalomeggia in area, ma si perde sul più bello.
All’8′ il Rimini pareggia con un numero d’alta scuola di Ambrosini, che riceve al limite dell’area: sombrero e diagonale vincente. Gran gol! 1-1.
Al 10′ Mariani da calcio piazzato pesca in area Pegollo, la cui incornata non lascia scampo a Scotti. Real nuovamente in vantaggio. 1-2.
Al 22′ Di Paola da sinistra fa filtrare per Pegollo, conclusione ribattuta da Scotti.
Al 23′ corner di Ricciardi, Ronchi di testa, poi Valeriani di sinistro spara oltre la traversa.
Al 37′ Ambrosini su punizione chiama alla respinta Adornato.
Cinque i minuti di recupero.
Al 47′ Pegollo avanza, entra in area e da posizione defilata spedisce abbondantemente a lato.
Al 48′ il cross di Nigretti, deviato da Del Dotto, per poco non si infila nell’angolino. Ambrosini ci prova direttamente dalla bandierina sul conseguente corner.
Una manciata di secondi dopo Ricciardi costringe Adornato in angolo.
Finisce 2-1 per il Real Forte Querceta. Inizia con una sconfitta il Mastronicola ter.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO