Indietro
menu
Cooperativa Eucrante

Parla con Lei, lo sportello per donne migranti

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 25 feb 2021 15:25 ~ ultimo agg. 17 mar 17:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato inaugurato venerdì 26 febbraio lo sportello PARLA CON LEI, un servizio di orientamento ai servizi sanitari, in particolare ostetrici e ginecologici, rivolto a donne migranti presenti sul territorio di Rimini.

L’idea dello sportello nasce dalla consapevolezza che la scarsa comprensione della lingua italiana e la differenza dei quadri culturali di riferimento rispetto al tema della salute rendono spesso problematico l’incontro tra curante italiano e paziente immigrata e conseguentemente difficoltoso il rapporto che si instaura tra i due.

Obiettivo dell’azione di progetto è offrire un approccio transculturale alla salute che favorisca la collaborazione tra servizi sociosanitari del territorio e donne immigrate.

Lo sportello, a cura della Cooperativa Eucrante di Rimini, offre informazioni e accompagnamento ai servizi di tutela della salute della donna in maniera completamente gratuita per le utenti e si caratterizza per un approccio laico al tema della cura, garantendo il pieno rispetto della privacy e la massima riservatezza.

Di seguito i servizi offerti:

  • Accoglienza e ascolto delle problematiche presentate;

  • Informazione sull’organizzazione dei servizi sanitari del territorio;

  • Individuazione di risposte integrate per problematiche complesse;

  • Presa in carico con azioni di accompagnamento per situazioni particolarmente vulnerabili;

  • Affiancamento nei percorsi di gravidanza o IVG.

Lo sportello si avvale di figure professionali femminili con competenze specifiche nei percorsi di salute delle donne straniere. Al bisogno, le operatrici possono richiedere l’ausilio di mediatrici linguistiche e interculturali debitamente formate sulle questioni di genere e sull’assistenza socio sanitaria, con esperienza pluriennale nel settore.

Lo sportello, che lavora in supporto e in rete con i servizi di cura e assistenza sociale e sanitaria presenti sul territorio, ha sede presso la Casa delle Donne sita a Rimini in Piazza Cavour 27; al servizio si accede solo previo appuntamento. È possibile chiamare il numero 329.2381631 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, oppure lo 0541.704545 dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì.

Lo sportello è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del progetto “Contributi a sostegno di progetti rivolti alla promozione e conseguimento delle pari opportunità e al contrasto delle discriminazioni e della violenza di genere per l’anno 2020”, di cui l’associazione Rompi il Silenzio ONLUS è capofila.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.