Indietro
menu
tre persone allontanate

Ancora degrado nello stabile di via Ugo Bassi: giacigli di fortuna, cumuli di rifiuti e sbandati

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 feb 2021 12:02 ~ ultimo agg. 17:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

2Servizio mirato contro il degrado quello compiuti ieri, alle prime luci dell’alba, dalla polizia di Stato all’interno dello stabile abbandonato di via Ugo Bassi. Al blitz ha preso parte anche il reparto cinofili della polizia Locale di Rimini.

Nelle tre palazzine abbandonate sono stati individuati tre uomini: un 53enne tunisino, un 39enne ucraino ed un 45enne rumeno, che vivevano in condizioni igieniche precarie. Avevano allestito giacigli di fortuna in mezzo a rifiuti di ogni tipo e siringhe.

Da ulteriori accertamenti è emerso che i tre, tutti senza fissa dimora, avevano alle spalle precedenti penali per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di sostanze stupefacenti. Il tunisino e l’ucraino inoltre sono risultati essere irregolari sul territorio italiano.

Il video Adriapress

In particolare, sul nordafricano, a cui era già stato notificato il rifiuto del rilascio del permesso di soggiorno, pende un ordine di espulsione emesso dal questore di Rimini. Al rumeno, invece, essendo un cittadino comunitario con precedenti e senza un lavoro che ne permetta il sostentamento, è stato comminato il provvedimento di allontanamento per cessazione delle condizioni che determinano il diritto di soggiorno.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO