Indietro
menu
"Serve risposta immediata"

Furti nelle scuole di Rimini. Croatti: un tavolo per stabilire interventi

In foto: la Polizia alla scuola Ronci
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 7 gen 2021 15:14 ~ ultimo agg. 15:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il senatore riminese del Movimento 5 Stelle Marco Croatti interviene sui recenti furti avvenuti nelle scuole di Torre Pedrera e di Miramare sollecitando “una risposta forte e immediata. Chiedo che si attivino tutti gli strumenti necessari per aumentare il livello di sicurezza di tutti gli istituti scolastici della città: sostituzione di tutti i serramenti non sicuri, rafforzamento dell’illuminazione notturna, dei sistemi di allarme e della vigilanza. E valutare anche sistemi di videosorveglianza per tutti i plessi”.

Per Croatti si tratta di episodi “gravissimi e inaccettabili; oltre ai danni materiali generano un senso di grave insicurezza nelle famiglie, negli studenti e in tutto il personale scolastico. Queste effrazioni colpiscono fulcri delle nostre comunità che devono essere ritenuti inviolabili e intoccabili. La diffusa preoccupazione è comprensibile ed evidente nei tanti messaggi che ho ricevuto. La risposta delle Istituzioni non può essere timida o incerta e non ci possono essere tentennamenti su eventuali investimenti”.

Croatti propone un tavolo di confronto ad hoc sulla sicurezza degli istituti, allargato al mondo della scuola, che stabilisca le priorità di intervento. “Da parte mia garantisco la piena disponibilità a collaborare con le Istituzioni per affrontare le criticità e l’impegno in qualunque sede”.