Indietro
menu
Botta e risposta a distanza

Fondazione Cetacea: ancora nessuna telefonata dal comune

In foto: l'ospedale delle tartarughe
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 21 gen 2021 14:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue il botta e risposta, a distanza, tra la Fondazione Cetacea e l’amministrazione di Riccione. Dopo la notizia della firma, ieri, dell’ordinanza di sgombero della colonia Bertazzoni per inagibilità, la Fondazione si affida ad un post su facebook per esprimere il suo disappunto. “Apprendiamo, come sempre dai giornali – si legge -, che la sindaca Tosi ha firmato la nostra ordinanza di sgombero immediato.  Ma purtroppo neanche le tartarughe sono state avvisate (come del resto neppure noi): altri due arrivi negli ultimi due giorni, oltre le 6 già presenti al Centro (di cui una in post operatorio, che non può assolutamente essere spostata e stressata ulteriormente). Come facciamo? La riceveremo ora una telefonata dal Comune?

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione