Indietro
menu
Le calze sui banchi

A Riccione tamponi rapidi per insegnanti. La Befana a scuola

In foto: le calze donate da Despar
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 gen 2021 12:20 ~ ultimo agg. 5 gen 08:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Battarra chiarisce a tutti i genitori e a tutti gli scolari che le scuole materne e dell’infanzia del comune di Riccione apriranno regolarmente il prossimo giovedì 7 gennaio. “Abbiamo predisposto una novità importante, per cui ringrazio anche l’impegno del settore servizi alla persona e servizi educativi, oltre all’Ausl Romagna, quella cioè di effettuare tamponi rapidi a tutto il personale delle scuole, docente e non, a partire dall’11 gennaio. Vedo che si tratta di una soluzione che oggi in particolar modo i sindacati degli insegnanti indicano come fondamentale per garantire la sicurezza tra i banchi a studenti e personale. Credo che l’esempio delle scuole comunali di Riccione possa aprire le porte ad altre sperimentazioni simili in maniera da garantire un’educazione scolastica a tutti i ragazzi di ogni ordine e grado. Oggi la vera sfida è questa, mettere in sicurezza l’istituzione scolastica per garantire un futuro ai nostri figli”.

Intanto per mantenere viva una tradizione consolidata in un momento in cui non è possibile riproporre la tradizionale festa, l’Amministrazione Comunale di Riccione ha comunque deciso di essere vicino ai bambini consegnando ai bimbi le calze a scuola.

Sabato mattina il sindaco Tosi e l’assessore Battarra ringrazieranno della collaborazione il supermercato Despar di Riccione Paese, da dove sono state inviate le 2.600 calze sistemate sui banchi nelle varie classi e distribuite così a tutti i bimbi delle scuole di Riccione.

 

Notizie correlate