Indietro
menu
28enne sanzionato

A piedi da Riccione per vedere la fidanzata, ma viola il coprifuoco

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 27 gen 2021 11:54 ~ ultimo agg. 15:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Spinto dall’amore per la fidanzata, ha deciso di violare il coprifuoco per raggiungerla a piedi. E’ stata questa la storia raccontata da un 28enne rumeno residente a Riccione, fermato all’1.45 della notte scorsa da una volante della Polizia mentre camminava su viale Regina Elena, all’altezza di via Parisano, a Rimini. Alla domanda per cui fosse fuori a quell’ora il giovane ha risposto candidamente che stava tornando a casa a Riccione, dopo aver trascorso la serata con la fidanzata, che vive a San Giuliano. E’ stato sanzionato per il mancato rispetto del coprifuoco imposto dalle misure anti covid.

Sanzione anche per quattro ucraini, due di 42 anni e due di 43, che all’1.30 della notte scorsa si trovavano in piazza Ferrari a Rimini. I quattro sono stati intercettati grazie alle immagini della video sorveglianza monitorata dalla centrale operativa della Polizia. Sul posto è arrivata una volante che ha sorpreso i quattro con birre in mano e un po’ alticci, ma soprattutto senza un valido motivo per essere fuori a quell’ora della notte.

Altre due multe per lo stesso motivo sono stati comminate a due giovani, un 32enne riminese , vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, e ad un 40enne albanese. I due viaggiavano su un’auto, fermata da una volante poco dopo mezzanotte su via Casalecchio. Il 32enne era al volante nonostante la revoca della patente ed è stato per questo anche denunciato. Inoltre l’auto non aveva la carta di circolazione e non era assicurata e oltre alla sanzione è scattato anche il fermo amministrativo del mezzo.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
FOTO