Indietro
mercoledì 24 febbraio 2021
menu
Calcio D

Rimini-Corticella 4-0: cronaca, tabellino e gallery

In foto: Vuthaj festeggiato dai compagni dopo il gol dell'1-0
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 20 dic 2020 11:00 ~ ultimo agg. 21 dic 19:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


RIMINI-CORTICELLA 4-0
Tutto facile, finalmente, oggi per il Rimini, che supera con un rotondo 4-0 il Corticella in una gara mai in discussione. Per i romagnoli era importante sbloccarla subito per evitare di farsi “aggredire” dai cattivi pensieri. Ci ha pensato Vuthaj, con una splendida rovesciata. Da quel momento in poi la partita non ha più avuto storia, con i biancorossi che non hanno dovuto faticare più di tanto per “domare” la reazione dei felsinei che occupano l’ultimo gradino della classifica. Vuthaj ha concesso il bis, questa volta con un pizzico di fortuna. La stessa che ha accompagnato il pallone in rete dopo la grande azione di Sambou e la deviazione nella propria porta di Tonelli. A calare il poker ci ha pensato il baby Pecci, che ha dimostrato di non aver perso la confidenza con il gol (su “cadeau” di Viti). Il risultato non deve però illudere. Già mercoledì l’avversario con cui dovranno confrontarsi i biancorossi avrà un altro spessore. La Pro Livorno ci dirà se i ragazzi di Mastronicola hanno imboccato o meno la strada giusta per un torneo da protagonisti, come impone la maglia che indossano.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Scotti, 5 Pupeschi, 6 Valeriani, 9 Rivi (21′ st 10 Ambrosini), 13 Ronchi, 16 Sambou (39′ st 24 Pecci), 18 Viti, 29 Canalicchio, 30 Ricciardi (42′ st 26 Pari), 33 Lugnan (32′ st 20 Santarini), 72 Vuthaj (40′ st 17 Casolla). A disp.: 22 Sourdis, 3 Ceccarelli, 11 Massetti, 23 Ferrante. All. Mastronicola.

CORTICELLA: 1 Cinelli, 2 Marchesi, 3 Magi (1′ st 14 Graziano), 4 Busi, 5 Cosner, 6 Tonelli, 7 Grazia, 8 Monnolo (19′ st 17 Capizzi), 9 Negri (33′ st 20 Benincasa), 10 Nanetti (37′ st 16 Bouabre), 11 Pescatore (1′ st 9 Girotti). A disp.: 12 Garoia, 13 Cipriano, 15 Caputo, 18 Parlanti. All. D’Altri.

ARBITRO: Francesco Loiodice di Collegno.
ASSISTENTI: Mattia Piccinini di Ancona ed Alessandro Donati di Macerata.

RETI: 16′ pt e 44′ pt Vuthaj, 35′ st Tonelli (aut.), 42′ st Pecci.

AMMONITO: Monnolo.

NOTE. Corner: 5-3.

I RISULTATI DELL’OTTAVA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Dalla testa alla coda, stando in mezzo alla classifica. Questa la posizione del Rimini che, reduce dalla sconfitta di tre domeniche fa con l’Aglianese (che si è ripresa la vetta dopo il recupero infrasettimanale), torna in campo, ancora al “Romeo Neri” per ospitare il Corticella, fanalino di coda con un solo punto conquistato in cinque gare disputate. Il match si gioca regolarmente dopo le incertezze della vigilia dovute alla positività al tampone rapido di quattro giocatori biancorossi, risultati poi negativi al test molecolare. Assenti in casa Rimini Capicchioni e Grumo. Non sono al meglio Simoncelli e Lombardi. Rivi fa il suo esordio dal primo minuto.

Rimini in maglia a scacchi biancorossi, Corticella in maglia biancoceleste.

La partita. Al 7′ il Rimini batte il primo angolo della partita. Ricciardi dalla bandierina, a centro area c’è il fallo di un giocatore biancorosso, punizione per il Corticella.
Il Rimini cerca di sfondare soprattutto a destra con Lugnan.
Al quarto d’ora secondo corner per i locali: Ricciardi mette al centro, il portiere tenta l’uscita ma viene anticipato da un compagno, Vuthaj si coordina dal dischetto e con una splendida rovesciata manda la sfera in rete. 1-0 al 16′.
Al 25′ bella combinazione del Rimini Lugnan-Vuthaj-Rivi, il numero nove in maglia a scacchi tenta il diagonale, chiamando alla respinta di piede Cinelli.
Al 43′ terzo angolo per i padroni di casa: dalla bandierina il solito Ricciardi, Cinelli ci mette i pugni, Sambou calcia dal limite dell’area, Nanetti respinge, la sfera rimbalza su Vuthaj e finisce in rete. 2-0.
Al 45′ il Corticella batte due corner di fila, nulla di fatto.
Al 47′ punizione di Ricciardi, respinta corta della difesa, Ronchi da ottima posizione spara in curva.
Si va all’intervallo con i biancorossi avanti di due reti.

Al 2′ della ripresa Sambou parte dalla trequarti difensiva, si fa tutto il campo e una volta al limite dell’area scarica per Vuthaj, che calcia sull’esterno della rete.
Una manciata di secondi dopo altra iniziativa di Sambou, cross da sinistra tra le braccia di Cinelli.
Al 5′ quarto angolo per il Rimini: Ricciardi mette al centro, ripartenza del Corticella, risolta dall’uscita bassa di Scotti.
Al 7′ cross da sinistra di Viti e sinistro al volo di Vuthaj, che spedisce oltre la traversa.
Al 12′ Monnolo in area per Girotti, Scotti deve intervenire di piede.
Al 17′ la punizione di Nanetti viene deviata in corner da Canaalicchio, terzo tiro dalla bandierina per i bolognesi. Sugli sviluppi resta a terra Scotti, che poi può fortunatamente riprendere il gioco.
Al 26′ Sambou cade in area dopo un contatto al limite con Cosner. L’arbitro lascia proseguire, poi ferma il gioco perché vengano prestate le cure del caso al centrocampista biancorosso, rimasto a terra.
Al 28′ Sambou recupera palla, avanza e spara di destro dal limite dell’area, pallone lontano dal bersaglio.
Al 34′ il sinistro di Ambrosini sfila a lato.
Al 35′ Sambou salta tre avversari, il suo cross trova la sfortunata deviazione di Tonelli, che spedisce alle spalle di Cinelli. Rimini 3-Corticella 0.
Al 42′ i romagnoli calano il poker: numero di Viti a sinistra, traversone al bacio per la deviazione da due passi del neoentrato Pecci. 4-0.
Al 48′ Bouabre si libera bene in area, conclusione a lato.
Dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio. Il Rimini vince 4-0 e sale a quota 11 in classifica. Mercoledì per i ragazzi di Mastronicola trasferta a Livorno.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO