Indietro
menu
Lavori da aprile

Museo Etnografico Santarcangelo: 98.000 € per la sala mostre

In foto: il museo etnografico
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 31 dic 2020 07:06 ~ ultimo agg. 30 dic 18:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ammonta a 98mila euro l’intervento strutturale sulla sala mostre del Museo Etnografico approvato dalla Giunta di Santarcangelo. I lavori partiranno ad aprile 2021 e proseguiranno poi per alcuni mesi. Nelle prossime settimane inizieranno le operazioni di disallestimento della mostra per evitare di danneggiare le opere.

Previste la realizzazione di un controsoffitto antisfondellamento, l’installazione di catene metalliche che fungeranno da tiranti, la verifica e l’eliminazione di eventuali infiltrazioni d’acqua e il ripristino di lesioni puntuali presenti sulla parte alta della sala mostre. Al termine dell’intervento, sono previste anche le operazioni di intonacatura e tinteggiatura.

L’intervento – che ha ottenuto il nulla osta della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e del Servizio Area Romagna (ex Genio Civile) della Regione Emilia-Romagna – sarà realizzato da una azienda autorizzata e certificata per il restauro e la manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela.

Da ormai cinquant’anni il Met è uno dei punti di riferimento culturali della nostra città – afferma la vice sindaca e assessora alla cultura Pamela Fussicon un patrimonio che parte dagli oggetti e strumenti della cultura contadina e artigiana della Romagna per arrivare alla ricca collezione di burattini”.

Un patrimonio che in questo periodo di chiusura del museo – conclude la vice sindaca Fussi – Fo.Cu.S. ha continuato a valorizzare con spettacoli all’aperto, esposizioni al Musas, laboratori didattici e numerose iniziative online, ma che deve necessariamente tornare ad essere un bene pubblico e fruibile liberamente: in questo senso non appena i lavori strutturali al Met saranno terminati il museo verrà riaperto”.

Notizie correlate