Indietro
menu
All'Infermi di Rimini

Giocattoli per i piccoli pazienti. Il dono dei genitori, in ricordo del loro Giovanni

In foto: la donazione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 29 dic 2020 12:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non lasciarsi morire dal dolore per la perdita di un figlio, ma provare a trasformarlo per aiutare altri bimbi. E’ quello che hanno fatto il papà e la mamma di Giovanni, un bimbo seguito fino all’ultimo respiro di vita dal reparto di pediatria dell’Ospedale Infermi di Rimini. I suoi genitori, pur con il cuore lacerato, in questo strano Natale si sono ricordati dei medici e degli operatori sanitari che sono stati loro vicini durante il lungo calvario. Hanno così deciso di donare giocattoli per i piccoli pazienti ricoverati in reparto.

Queste le loro parole che hanno accompagnato i doni: “Abbiamo sempre pensato che una beneficenza è un qualcosa di personale, ma visto che questo gesto è stato avviato da noi e siamo stati aiutati da chi ha voluto e vuole bene a Giovanni non potevamo farlo in silenzio. Dato che ci troviamo a scrivere queste poche righe volevamo ringraziare in primis tutti quelli che hanno contribuito a questo nostro progetto, ed inoltre vogliamo ringraziare tutti quelli che ci sono stati vicini in questi anni molto difficili della nostra vita: amici, famigliari e l’equipe dell’ospedale “Infermi” che hanno seguito Giovanni nel suo percorso e che tutt’oggi continuano a starci vicino“.

Da parte dei sanitari tanta commozione per il messaggio e il regalo: “A loro autentici ringraziamenti della direzione medica dell’ospedale e dal primario di Pediatria dottor Gianluca Vergine”.

Notizie correlate