Indietro
menu
a Misano

Cocaina nei pantaloni, 29enne in manette per spaccio

In foto: Cocaina e denaro sequestrati
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 6 dic 2020 12:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un 29enne albanese è finito in manette sabato a Misano per spaccio. L’uomo, artigiano e con alle spalle dei precedenti, è stato bloccato dai Carabinieri dopo un servizio di osservazione e pedinamento. Era infatti sospettato di gestire una piccola attività di spaccio di cocaina. Notando alcuni strani movimenti, i militari dell’Arma hanno deciso di fermare il 29enne e gli hanno trovato  circa 20 grammi di droga occultata nei pantaloni. Altri 16 grammi di cocaina sono stati ritrovati nella perquisizione della sua abitazione dove erano presenti anche bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Rinvenuto e sequestrato anche “l’incasso giornaliero”, costituito da 60 euro in banconote da 10, ipotetico valore di vendita di una singola dose.
L’uomo dopo essere stato dichiarato formalmente in arresto, è stato riaccompagnato nella sua abitazione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Nella mattinata di lunedì sarà giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Rimini.

 

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.