Indietro
menu
Il messaggio della famiglia

La famiglia di Lorenzo: terremo nel cuore la sua vivacità e il sorriso allegro

In foto: i palloncini volano in cielo al termine della cerimonia - dal fb ASD Verucchio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 7 nov 2020 11:58 ~ ultimo agg. 12:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La famiglia del piccolo Lorenzo Vilardi, il bambino di 9 anni morto a seguito di un malore durante un allenamento individuale con la sua società di calcio, ha voluto ringraziare con un messaggio quanti sono stati loro vicini e li hanno sostenuti in tanti e diversi modi, in questi giorni di sofferenza. Il funerale di Lorenzo è stato celebrato lunedì 2 novembre, giorno della commemorazione dei fedeli defunti, allo stadio di Villa Verucchio.

Ecco il messaggio

Il fratellino Gianmarco, la mamma Valentina, il babbo Luigi, i nonni e i familiari di Lorenzo, ringraziano tutti per l’affetto ricevuto in questi giorni difficili. I compagni e le maestre della IV D, e l’Istituto comprensivo “Ponte sul Marecchia”, il sindaco e l’Amministrazione Comunale di Verucchio, le Forza dell’Ordine, la Croce Rossa e i sanitari, i compagni di squadra, gli allenatori e l’asd Verucchio, la parrocchia di San Paterniano, il Vescovo Francesco, gli amici, i colleghi e tutto il paese di Villa Verucchio.
La calorosa e rispettosa vicinanza dimostrata ci ha dato la forza nell’affrontare il nostro dolore. Il Vostro sostegno non potrà riempire il vuoto lasciato ma ci aiuterà a lenire la ferita.
Siamo certi che TUTTI INSIEME, come amava Lorenzo, terremo vivo nei nostri cuori il ricordo di Lorenzo, la sua vivacità contagiosa, e il suo sorriso spontaneo e allegro di bambino”.

 

Notizie correlate
di Simona Mulazzani