Indietro
menu
Il report della Regione

Contagi: in Regione la prima inversione dopo l'impennata di ottobre

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 24 nov 2020 19:20 ~ ultimo agg. 19:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In Emilia Romagna il numero dei contagi, basso in estate, ha continuato a scendere fino a fine settembre. Poi, dal 29 settembre, una lenta risalita che ha avuto l’impennata più decisa da metà ottobre. Nelle rilevazioni di cinque giorni in cinque giorni, il salto maggiore è quello tra il periodo 23-27 ottobre, 4.40 casi, e il periodo 28 ottobre – 1 novembre, 8.312. Poi il picco nel periodo 12-16 novembre, con 12.783 casi, e una discesa in quello successivo, 17-21 novembre, con 11.998 casi. La percentuale di positivi sui tamponi, in media il 13,2% nel periodo 17-21 novembre, è tornata al dato di inizio aprile.

Negli ultimi 30 giorni è stata la fascia 50-59 anni quella con più contagi, con 10.459 casi, davanti a quella 40-49 con 9.729. Per un’età media complessiva di 45 anni (un mese fa era di 43,5 anni).

Nell’ultimo mese si è leggermente ampliato il divario tra i sintomatici (54,3%) e gli asintomatici (45,7%), che nel periodo estivo erano stati in parità.

Il report della Regione.

 
Notizie correlate
di Redazione