Indietro
menu
dopo un diverbio con i vigili

Commerciante si rifiuta di indossare la mascherina, multato in pieno centro

In foto: gli agenti in centro
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 11 nov 2020 18:16 ~ ultimo agg. 12 nov 13:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Multato in pieno centro storico per non aver indossato la mascherina. E’ quanto accaduto ieri mattina a Rimini. Il trasgressore è un commerciante riminese di 50 anni, sorpreso intorno alle 11.30, in piazza Tre Martiri, da una pattuglia della polizia Locale mentre camminava senza dispositivo di protezione individuale. “Mi scusi, ma lei non può stare senza mascherina, deve indossarla come tutti”, sarebbe stato il richiamo del vigile. Non gradito però dal commerciante, che senza fermarsi ha risposto in malo modo: Non ce l’ho e comunque non rompetemi… tanto non la metto, questo parola più parola meno il senso della sua replica.

A quel punto l’agente l’ha invitato a fermarsi, ma il 50enne ha tirato dritto allungando il passo verso via Soardi. Davanti all’arroganza del commerciante, la pattuglia ha acceso il lampeggiante dell’auto e lo ha raggiunto. La parte finale della scena non è passata inosservata e alcuni negozianti della zona hanno visto l’auto di servizio percorrere un breve tratto di via Soardi contromano per bloccare l’uomo. Una volta raggiunto, i vigili lo hanno identificato per multarlo. Nei suoi confronti verrà comminata una sanzione di 400 euro.

 
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
FOTO