Indietro
menu
il saluto dell'Azzolina

Amarcort. 20 giorni dedicati al cortometraggio e non solo

In foto: la locandina
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 25 nov 2020 14:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ partita ieri, con un saluto speciale, la tredicesima edizione di Amarcort Film Festival, che quest’anno sarà interamente on-line. La prima settimana avrà un’attenzione particolare per le scuole, ma la programmazione andrà avanti fino al 13 dicembre.

On line ma in versione estesa. E’ l’edizione 2020, la tredicesima, di Amarcort film festival, dedicato ai cortometraggi e nato sotto il segno di Fellini. Ad inaugurare l’evento che proseguirà fino al 13 dicembre è stato il ministro dell’Istruzione Azzolina che ha fatto riferimento proprio al genio del regista riminese. Tanti gli appuntamenti in programma e visibili sul sito di amarcort: incontri con le scuole, pitch tra autori e produttori, incontri con registi, gestori di cinema e la proiezione dei cortometraggi in concorso. Appuntamenti speciali dedicati al maestro Fellini con Angelucci, Gori e Francesca Fabbri Fellini. Ci sarà anche l’intervista di Vincenzo Mollica a Milo Manara che riceverà il premio “un fellinano nel mondo”. L’ultima settimana il set dell’evento sarà un luogo speciale, il Grand Hotel di Rimini.