Indietro
menu
su via Bastioni Occidentali

Ubriaca in giro con la figlia piccola, aggredisce i poliziotti

In foto: gli uffici della Questura in via Bonsi a Rimini
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 6 set 2020 14:31 ~ ultimo agg. 7 set 09:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Era ubriaca e in precarie condizioni la donna polacca di 34 anni arrestata la notte scorsa dalla Polizia con l’accusa di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Attorno all’1.50 è arrivata una segnalazione al centralino dalla Questura: in via Bastioni Occidentali, angolo Via Bonsi, c’era una giovane donna in stato di alterazione, in compagnia di una bambina, poi appurato essere la figlia di 4 anni, e di un amico. Gli agenti, giunti sul posto, dopo i primi controlli, hanno deciso di portare la 34enne in Questura per alcuni approfondimenti.

A causa dello stato di alterazione psicofisica, la donna non solo non aveva alcuna intenzione di collaborare ma ha cominciato ad aggredire i poliziotti, lanciando in faccio ad uno una scarpa con il tacco. La 34enne è stata arrestata, in attesa del rito direttissimo che si terrà nella mattinata di domani, mentre la figlioletta è stata affidata alle cure della nonna paterna. Per il poliziotto colpito si sono rese necessarie le cure del Pronto Soccorso.