Indietro
menu
L'ex servizio di bike sharing

"Rimini in bici" al capolinea. Come recuperare il deposito cauzionale

In foto: Le bici rosse
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 set 2020 15:45 ~ ultimo agg. 17:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stata, dieci anni fa, la prima esperienza di bike sharing strutturato in città, alla quale poi se ne sono affiancate altre. Il Comune di Rimini comunica che è possibile restituire all’Ufficio relazioni con il pubblico di piazza Cavour la chiave codificata, che permetteva l’utilizzo del servizio di servizio di bike sharing “Rimini in bici” oggi non più attivo, e rientrare in possesso del deposito cauzionale di 10 euro che veniva versato al momento dell’adesione.

Tutti coloro che hanno sottoscritto il servizio potranno procedere riconsegnando direttamente la chiave presso l’Ufficio relazioni con il pubblico di Piazza Cavour 29 da lunedì a sabato dalle ore 9 alle 13.

Per coloro che hanno smarrito la chiave non sarà possibile ritirare il proprio deposito comunale ma si potrà concludere il procedimento contabile con la comunicazione o direttamente presso l’Urp o con mail scrivendo a urp@comune.rimini.it, così come sarà possibile – con le medesime modalità ma anche telefonando allo 0541/704704 – comunicare di voler volere continuare a detenere la chiave per un utilizzo in altre città conservando il diritto alla conservazione del deposito cauzionale.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Andrea Polazzi   
VIDEO