Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Bellaria-Igea Marina

"Il Gusto del Porto" per una due giorni a tutto pesce

In foto: grigliata
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 3 set 2020 15:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quattordici aree enogastronomiche e quattro punti spettacolo: si presenta così ‘Il Gusto del Porto’, la due giorni che Bellaria Igea Marina dedica al Porto Canale e ai prodotti del mare. Si parte
alle ore 19,00 di sabato 5 settembre per replicare domenica 6 sempre alla stessa ora. Oltre ai ristoranti Capitan Bagati, La Baracca e Osteria del Porto, tutti con servizio alla carta, saranno
presenti gli stand del Circolo Diportisti con cozze alla marinara e fritto di pesce; il Circolo Nautico con uno stand per ogni lato del Porto dove saranno distribuiti bomboloni; lo Stand del Gruppo Feste Parrocchie preparerà il risotto alla marinara, seppia con piselli e patatine fritte; lo Stand del Marinaio curato da Fondazione Verdeblu con il supporto dei volontari di Bordonchio, sfornerà
lasagnette di pesce, vongole e cozze; un altro stand di Fondazione, curato dalla Protezione Civile, proporrà spiedini di pesce in graticola, piadina con sardoncini marinati con aggiunta di radicchio e
cipolla, lasagnette di pesce. Ci sarà poi uno stand dedicato ai gelati Algida, mentre per chi preferisce il gelato artigianale è presente la Gelateria Arcobaleno che avrà il suo spazio con vista porto canale.
Per gli aperitivi, caffè o cocktail, il Bar Arlecchino, Non Solo Tabacco ed El Mundo Caffè saranno a disposizione; in quest’ultimo locale ci sarà in aggiunta un angolo con il cocomero. Per gustare
comodamente i piatti scelti sono previsti tavoli con sedie, in aree controllate e soggette alle attuali disposizioni sanitarie, stesso discorso per gli stand: mascherine obbligatorie, distanziatori, gel
disinfettante per mani, cartelli informativi.
Per allietare il momento culinario, a partire dalle ore 19.30, sono previsti quattro spettacoli. Sabato in Piazza di Capitaneria di Porto Monia Angeli con il suo swing e domenica Darma con il suo ultimo album; nell’area spettacolo angolo Via Vespucci, sabato il gruppo Fosfena eseguirà un repertorio che spazia negli anni clou della musica e domenica saranno presenti “i Re delle tradizioni” bellariesi, Gli Scariolanti. Il palco vicino a Via Rubicone prevede invece, sabato Gli Scariolanti e domenica Monia Angeli. Infine, il quarto punto previsto per gli spettacoli si terrà sulla “Signora del Mare”: la barca storica Teresina, per l’occasione ancorata nella zona di via Carducci, ospiterà sulle sue tavole, Darma al sabato e i Fosfena la domenica.
A far buona compagnia alla “Signora del Mare” bellariese, altre importanti imbarcazioni storiche dei Comuni limitrofi, saranno ormeggiate lungo il porto canale durante la sera di domenica.

Con questa festa – spiega Paolo Borghesi, presidente di Fondazione Verdeblu – abbiamo pensato ad un omaggio al nostro porto, che coinvolgesse tutta la città e nello stesso tempo fosse
un’attrattiva per il nostro entroterra. Bellaria Igea Marina vuole sempre più catalizzare l’attenzione dei nostri vicini e diventare la loro spiaggia di riferimento, il posto ideale per lo shopping. Le iniziative dell’ultimo anno sono sempre state supportate da una promozione studiata ad hoc per le aree citate, senza ovviamente perdere di vista i mercati turistici. A tale scopo abbiamo utilizzato una promozione articolata su affissioni, radio, social e comunicati stampa e continueremo a farlo: Bellaria Igea Marina merita di diventare la Dea dell’Adriatico”.

Altre notizie