Indietro
menu
in un locale riccionese

Strappo in pista. Polizia arresta responsabile

In foto: Rimini Ferragosto - Polizia. Adriapress.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 15 ago 2020 11:32 ~ ultimo agg. 16 ago 08:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mentre ballava vicino alla consolle si è sentita strappare violentemente dal collo una catenina d’oro. Vittima del furto con strappo una 19enne livornese che nel tardo pomeriggio di ieri si trovava in un locale di via D’Annunzio di Riccione. La Polizia di Stato, giunta sul posto dopo una segnalazione, ha arrestato un 21enne genovese con l’accusa di tentata rapina.

Grazie alle informazioni della vittima, nonostante la folla e il rumore assordante, gli agenti sono riusciti a trovare il responsabile della rapina.

La ragazza che aveva subito il furto aveva sul collo vistosi segni dello strappo: delle due catenine che aveva, per un valore complessivo di 1500 euro, il 21enne era riuscito a strapparne solo una. 

Nonostante la giovane età i poliziotti hanno scoperto che il giovane non è nuovo a simili episodi. Lo scorso febbraio era stato arrestato dopo aver strappato in un noto locale di Rovereto collanine e orologi dagli avventori. Il giovane è stato arrestato e domani mattina sarà processato per direttissima.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione