Indietro
menu
Ieri conferenza dei servizi

L'Amministrazione di Bellaria: sicurezza attività didattica non è in discussione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 28 ago 2020 17:04 ~ ultimo agg. 17:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
L’Amministrazione Comunale di Bellaria risponde ai dubbi avanzati dall’opposizione sul percorso verso la riapertura delle scuole. “Torniamo a rassicurare tutti i genitori sulla continuità didattica e sulla qualità dei servizi scolastici, per garantire i quali il Sindaco, l’Assessorato alla Scuola e tutti gli uffici comunali coinvolti hanno visto settimane intense di lavoro, di incontri e di pianificazione, anche a beneficio dei plessi che accoglieranno le lezioni”.
Proprio giovedì si è svolta una conferenza di servizi durata oltre quattro ore, che ha visto coinvolti tutti gli uffici dedicati all’apertura delle scuole: patrimonio, scuola, trasporti, mensa, tre dirigenti, oltre a Sindaco e Assessore. “Sul tavolo – spiega l’Amministrazione Comunale di Bellaria – gli ultimi perfezionamenti che interesseranno la definizione dei tempi prolungati, delle mense e degli stessi trasporti; ribadendo nuovamente che si tratta di servizi per i quali la Città di Bellaria Igea Marina vedrà impiegate risorse adeguate per garantire continuità in condizioni di sicurezza. Sulla mensa, in particolare, gli uffici comunali hanno già comunicato alle direzioni scolastiche che saranno pronti ad avviare il servizio nel momento in cui sarà da queste richiesto: ad oggi, la data indicata all’Amministrazione in conferenza dei servizi è quella del 5 ottobre”.
Saranno adeguati, si ribadisce, anche le aule e gli spazi che accoglieranno gli alunni durante le lezioni. “Come già riferito, nelle scorse settimane ed in sinergia con le direzioni scolastiche, sono stati compiuti una serie di sopralluoghi presso tutte le scuole; da questi, è nato un quadro di interventi strutturali, che seguono tutte le opere di manutenzione avvenute in precedenza durante il periodo estivo, che consentirà di riprendere l’attività didattica nel rispetto delle prescrizioni anti Covid-19. Anche attraverso l’installazione di gazebo che, laddove opportuno, estenderanno la disponibilità di superficie coperta nelle fasi di ingresso e di uscita dalle scuole”.

Senza nascondere che sta per iniziare “un anno scolastico ricco di sfide organizzative e di non poche incertezze: ne è uno spaccato il dibattito quotidiano in cui si inseriscono anche le posizioni di Ministero e Conferenza Regioni. In questo quadro, l’Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina non si è sottratta alle proprie responsabilità, pianificando alcuni degli interventi previsti anche prima che lo scenario normativo fosse definito”.

Una nuova conferenza dei servizi si svolgerà il prossimo 3 settembre ma anche “una serie di incontri con le famiglie, in cui l’Amministrazione Comunale informerà tutti i genitori di tutte le scuole di Bellaria Igea Marina prima dell’inizio dell’attività didattica: famiglie alle quali sarà chiesta collaborazione e corresponsabilità, col fine ultimo rappresentato dalla salute e dall’istruzione dei propri ragazzi”.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione