Indietro
venerdì 23 ottobre 2020
menu
Martedì doppio concerto

E la chiamano Rimini. Eos Quartet e Kelly Joyce in concerto agli Agostiniani

In foto: la locandina
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 31 ago 2020 13:13 ~ ultimo agg. 2 set 08:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Nell’ambito della rassegna “E la chiamano Rimini”, martedì primo settembre alla Corte degli Agostiniani di Rimini è in programma un imperdibile doppio concerto: EOS QUARTET & KELLY JOYCE, con la partecipazione di Sara Jane Ghiotti.
Il concerto si aprirà proprio con Sara Jane Ghiotti che proporrà alcune canzoni del suo repertorio accompagnata dall’EoS Quartet, composto da Matteo Salerno Flauto, Klest Kripa Violino, Aldo Maria Zangheri Viola, Anselmo Pelliccioni Violoncello. Quindi l’EoS proporrà un “Omaggio alla grande musica da film”, da Amarcord a Il Postino passando per Scent of a woman,
A seguire, Kelly Joyce accompagnata al pianoforte da uno dei più importanti pianisti jazz italiani, TEO CIAVARELLA, con un programma di grandi classici del jazz e non solo. Previsti poi anche intrecci tra gli artisti protagonisti delle due parti della serata.
È possibile acquistare i biglietti accedendo al sito del Teatro Galli – biglietteria online.
Il costo è di € 5,00 posto non numerato.
La biglietteria sarà aperta dalle ore 20.00.
Per l’acquisto dei biglietti:
https://biglietteria.comune.rimini.it/home.aspx
Per informazioni http://www.comune.rimini.it/elachiamanorimini
L’organizzazione è a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini insieme a Rimini Classica.
Il concerto si terrà alla Corte degli Agostiniani, centro storico di Rimini, Via Cairoli, 40.

“E la chiamano Rimini, artisti uniti per la città” è il progetto che coinvolge 36 tra cantautori, musicisti, band riminesi che hanno partecipato alla realizzazione di un doppio album e che si sono alternati in una straordinaria versione del tutto inedita e corale della canzone Rimini di Fabrizio De André e Massimo Bubola.

Altre notizie
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione