Indietro
menu
blitz dei carabinieri

Discoteca ignora lo stop: sorprese 100 persone a ballare. Scatta la chiusura

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 22 ago 2020 12:27 ~ ultimo agg. 23 ago 14:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Musica a tutto volume, deejay in consolle e un centinaio di persone (la maggior parte senza mascherina) ammassate e sorprese in balli scatenati. E’ quanto hanno constatato i carabinieri della Stazione di Misano, diretti dal luogotenente Nicola Travaglino, entrando per un controllo al Living Disco di Misano nella notte tra il 20 e il 21 agosto, poco prima delle tre. A far scattare il blitz alcune segnalazioni: la musica, infatti, era talmente alta che si avvertiva chiaramente dall’esterno.

Il locale di via Litoranea Nord ha disatteso l’ordinanza del Governo che impone lo stop al ballo fino al 7 settembre. Al gestore, che pare sia caduto dalle nuvole (“Non sapevo nulla dell’ordinanza, credevo si potesse ballare”, avrebbe detto ai militari), è stata inflitta una sanzione amministrativa di 400 euro. Ieri, inoltre, gli è stata notificata la chiusura temporanea per 5 giorni.

Notizie correlate
di Redazione