Indietro
menu
per garantire deflusso

Ruspe al Marano per liberare dalla sabbia la foce

In foto: la ruspa in azione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 16 lug 2020 15:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono tornate le ruspe alla foce del Marano per liberare il tratto, dove si erano nuovamente formate, a causa delle mareggiate, dune di sabbia che impedivano il regolare deflusso dell’acqua. I lavori consentiranno di riportare la situazione alla normalità, con il conseguente rimescolamento delle acque dolci e salate alla foce.

Si tratta di opere idrauliche previste ed effettuate ogni qualvolta a causa delle condizioni meteo o del ripetersi delle mareggiate si rendano necessarie – afferma l’assessore all’Ambiente Lea Ermeti -. Anche questa mattina quindi abbiamo effettuato la riapertura della foce“.

Notizie correlate
di Redazione