Indietro
menu
In palio 11 posti

Primo concorso post covid. Voci e immagini dal palazzetto

di Serena Saporito   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 15 lug 2020 18:23 ~ ultimo agg. 16 lug 10:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Primo concorso pubblico post Covid questa mattina al palazzetto di Rimini. Nella prima giornata di prove, sono stati meno della metà rispetto alle domande i candidati che si sono presentati. In palio 11 posti per educatore di nido.

Dovevano sostenere l’esame in primavera, il Covid li ha costretti a fare le prove in piena estate con la mascherina. Ma non ci sono stati disagi per i 235 candidati (sui 487 che erano attesi) che questa mattina si sono presentati al palazzetto Flaminio per la prima giornata di prova scritta del concorso che ha messo a bando 11 posti a tempo indeterminato per educatore di nido di infanzia. In tutto 1365 le domande arrivate: per garantire il distanziamento previsto dal nuovo protocollo operativo, l’amministrazione ha diviso la prova in tre giornate. Si proseguirà infatti anche giovedì 16 e venerdì 17 luglio. L’ingresso intorno alle 10. Non c’è stata la misurazione della febbre, ma la consegna di un’autocertificazione sullo stato di salute. Poco dopo le 13 erano già in tanti ad aver consegnato la prova.

Notizie correlate
di Redazione