Indietro
menu
Tra Cattolica, Rimini e Ravenna

Operazione Lady eroina: tre pusher arrestati dai carabinieri

In foto: i Carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 lug 2020 09:24 ~ ultimo agg. 13:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa tra le giornate di lunedì e martedì l’operazione antidroga ribattezzata “Lady eroina” dei carabinieri della Tenenza di Cattolica. In manette sono finiti tre nordafricani ritenuti esponenti di spicco di un gruppo criminale dedito al rifornimento di ingenti quantitativi di droga, in particolare eroina.
A coordinare l’attività investigativa il Sostituto Procuratore della Repubblica, Dott. Bertuzzi.

Già nei mesi scorsi erano stati arrestati numerosi soggetti coinvolti nello spaccio in riviera romagnola, in particolare insospettabili donne utilizzate come corrieri per il trasporto di eroina proveniente dal ravennate. Proprio a Ravenna, nella mattinata di martedì, è stato catturato un 45enne tunisino, ritenuto il vero è proprio fornitore dei connazionali operanti nel riminese, due uomini di 39 e 29 anni. Questi ultimi erano stati fermati il 26 maggio scorso e lunedì sono comparsi in Tribunale. Nel loro appartamento nei pressi del mercato coperto di Rimini i carabinieri avevano trovato circa 26 grammi di eroina e 105 di cocaina, in fase di “lavorazione” per il successivo spaccio.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
"Piadina night" il 25 luglio

A Rimini arriva la Notte della Piadina

di Redazione   
VIDEO