Indietro
menu
Le scuole interessate

Al via lavori alle scuole di Santarcangelo per 140.000 €

In foto: la scuola Biancaneve
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 8 lug 2020 16:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ammonta a 140mila euro l’importo dei lavori approvati dalla Giunta comunale di Santarcangelo che nei prossimi mesi interesseranno le scuole del territorio. Si tratta nello specifico di una serie di interventi straordinari inseriti nel Programma triennale dei lavori pubblici 2020/2022. Gli interventi sono finalizzati al miglioramento e adeguamento dell’impiantistica elettrica e delle protezioni antincendio, sia attive che passive, nonché degli impianti cosiddetti “speciali”, tra cui rientrano l’illuminazione d’emergenza e la segnalazione acustica in caso di incendio. I lavori saranno finanziati tramite l’accensione di un mutuo e il completamento è previsto entro la fine dell’anno.

Gli edifici interessati dai lavori sono le scuole dell’infanzia Margherita (capoluogo) e Biancaneve (Sant’Ermete), le scuole primarie Pascucci (capoluogo) e Fratelli Cervi (Sant’Ermete), oltre al complesso di cui fanno parte la scuola dell’infanzia Giardino incantato e la scuola primaria Luigi Ricci di San Vito. L’obiettivo è quello di migliorare la sicurezza globale degli edifici scolastici, soprattutto in caso di incendio.

Intanto stanno procedendo i lavori di miglioramento sismico dell’ala della Pascucci che si affaccia su via Verdi, iniziati a fine giugno scorso per una spesa complessiva di 450mila euro finanziata da Comune e Regione.