Indietro
menu
i controlli dei carabinieri

Riccione e Cattolica, movida disciplinata. Zero sanzioni e locali in regola

In foto: I controlli dei carabinieri a Cattolica nella zona dei "4 bar"
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 1 giu 2020 13:19 ~ ultimo agg. 19:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Locali in regola, clienti rispettosi delle norme anticontagio e zero sanzioni. Riccione e Cattolica hanno superato il primo banco di prova. Nel weekend, infatti, tutto è filato liscio. Le uniche problematiche le hanno create alcuni gruppi di minorenni che faticano a concepire il distanziamento sociale e l’uso della mascherina. In questo caso, però, almeno per il momento, si è scelta la strada del buonsenso. I carabinieri, infatti, sono intervenuti sia a Riccione che a Cattolica per disperdere assembramenti di adolescenti, a cui è stata impartita la classica ramanzina. Nessuna multa da 400 euro, al momento, nella speranza che una bella lavata di capo sia più efficace di una sanzione.

I locali hanno tutti rispettato la nuova ordinanza, anche a fronte di un buon numero di clienti. Appositi servizi di controllo sono stati effettuati dai militari nelle zone porto, porto canale, viale Corridoni e viale Ceccarini a Riccione. Anche a Cattolica i carabinieri hanno perlustrato le zone con maggior afflusso di persone, riscontrando sempre massimo rispetto delle norme.

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna