Indietro
menu
i controlli dei carabinieri

Riccione e Cattolica, movida disciplinata. Zero sanzioni e locali in regola

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 1 giu 2020 13:19 ~ ultimo agg. 19:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Locali in regola, clienti rispettosi delle norme anticontagio e zero sanzioni. Riccione e Cattolica hanno superato il primo banco di prova. Nel weekend, infatti, tutto è filato liscio. Le uniche problematiche le hanno create alcuni gruppi di minorenni che faticano a concepire il distanziamento sociale e l’uso della mascherina. In questo caso, però, almeno per il momento, si è scelta la strada del buonsenso. I carabinieri, infatti, sono intervenuti sia a Riccione che a Cattolica per disperdere assembramenti di adolescenti, a cui è stata impartita la classica ramanzina. Nessuna multa da 400 euro, al momento, nella speranza che una bella lavata di capo sia più efficace di una sanzione.

I locali hanno tutti rispettato la nuova ordinanza, anche a fronte di un buon numero di clienti. Appositi servizi di controllo sono stati effettuati dai militari nelle zone porto, porto canale, viale Corridoni e viale Ceccarini a Riccione. Anche a Cattolica i carabinieri hanno perlustrato le zone con maggior afflusso di persone, riscontrando sempre massimo rispetto delle norme.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO