Indietro
menu
fino al 31 ottobre

Cattolica Lounge: via Fiume nella fase 3

In foto: via fiume a Cattolica
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 16 giu 2020 19:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una ordinanza della Polizia Municipale delinea le modifiche che consentiranno alle attività di aumentare i propri spazi nel rispetto dei protocolli vigenti. In allestimento nuovi attraversamenti pedonali, spazi per il carico e scarico merci, integrazioni alla segnaletica orizzontale e verticale

Sono in corso i lavori per ridisegnare il “volto” di via Fiume a Cattolica, arteria tra le più frequentate della città. Da ieri il via agli accorgimenti che consentiranno di mettere in atto le modifiche necessarie all’aumento degli spazi disponibili per le attività. In coordinamento tra i vari uffici e settori, tra cui la Polizia Municipale, inizia a prendere forma il grande “salotto” dell’estate 2020 immaginato per la Regina dell’Adriatico e che l’Amministrazione ha battezzato come “Cattolica Lounge”. Innanzitutto la realizzazione di percorsi pedonali protetti da dissuasori stradali, l’integrazione di segnaletica orizzontale e verticale, nuovi spazi per carico e scarico merci, per i motocicli e attraversi pedonali che verranno ridisegnati.

Nel rispetto dei protocolli vigenti, le modifiche consentiranno agli operatori di lavorare adottando pienamente le regole del distanziamento ed ai clienti di fruire di un servizio sicuro sino al prossimo 31 ottobre. Come gli anni precedenti viene confermato il divieto di transito (fatta eccezione per residenti, mezzi autorizzati e di soccorso) a partire dalle 20 nel tratto di via Fiume compreso tra le vie Matteotti e Carducci.

Per questa stagione il divieto è stato prolungato e varrà sino alle ore 6 del mattino. Durante le ore diurne, comunque, lo stesso tratto della via potrà essere percorso dai veicoli rispettando il limite massimo di 20 chilometri orari.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
VIDEO