Indietro
menu
Ripresi i lavori

Ripascimento in corso sull'arenile riccionese

In foto: lavori di ripascimento sull'arenile di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 mag 2020 12:06 ~ ultimo agg. 12:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono ripresi in mattinata i lavori di ripascimento dell’arenile sulla costa riccionese. Si tratta della seconda fase dei lavori già programmati con la Regione con una prima tranche che ha riguardato 3.800 metri cubi di sabbia riposizionati a salvaguardia della costa sud. Quelli della seconda fase, in collaborazione con la Regione, hanno riguardato 6800 metri cubi posizionati dalla zona 1 alla 21. Inoltre il Comune di Riccione sta provvedendo al ripascimento davanti alla ex Colonia Enel (1600 mq) e dalla zona 22 alla 32 (2200 mq).

Parte della sabbia utilizzata è stata prelevata in mare, altra dall’abbassamento della duna di protezione invernale – ha detto l’assessore Dionigi Palazzi. In generale si tratta di un lavoro appaltato direttamente dalla Regione e rientra nella programmazione che si fa tutti gli anni per la difesa della costa. Mentre il Comune da solo ha provveduto alle zone dalla 22 alla 32 e al tratto di costa davanti alla ex Colonia Enel. Di fatto da oggi con questa fase due di ripascimento possiamo dire che le spiagge riccionesi si stanno preparando come ogni anno all’arrivo dell’estate, garantendo una quantità di arenile costante e di ottima qualità per l’apertura delle strutture balneari”.

Notizie correlate
di Redazione