Indietro
menu
Limiti all'asporto

Movida in centro: ecco cosa prevedono le ordinanze in arrivo

In foto: l'assessore con alcuni gestori il 28 maggio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 28 mag 2020 13:17 ~ ultimo agg. 29 mag 12:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Obbligo di consumazione ai tavoli dalle 21 per i locali pubblici nel quadrante del centro storico (tra la stazione e i viali dei Bastioni) e divieto di vendita di bevande alcoliche dopo le 20 da parte di minimarket e distributori automatici. Sono le indicazioni condivise in sede di Comitato Ordine Pubblico e Sicurezza che saranno declinate in apposite ordinanze per gestire la “movida” nel centro storico di Rimini. Le disposizioni avranno per il momento validità fino al 30 giugno e interessano tutte le serate, non solo il fine settimana. Nella zona delle cantinette saranno a disposizione dei locali anche i due lunghi tavoli della vecchia pescheria (ovviamente con le dovute distanze tra i coperti). Fermo restando, spiega l’assessore Sadegholvaad, che resterà il presidio da parte delle forze dell’ordine. Ritenuta invece impraticabile l’ipotesi ingressi contingentati nell’area del centro.