Indietro
menu
l'avvertimento

Inps, la truffa del falso sms per il bonus da 600 euro: "Non apritelo"

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 7 apr 2020 20:06 ~ ultimo agg. 8 apr 14:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In questo periodo si moltiplicano le truffe di ogni tipo collegate al coronavirus. L’ultima in ordine di tempo è una truffa via smartphone che riguarda il bonus da 600 euro dell’Inps. La Polizia postale segnala nelle ultime ore un massiccio invio di sms che contengono un falso messaggio dell’Inps simile al seguente: “A seguito della sua richiesta accredito domanda COVID-19. Aggiorna i tuoi dati cliccando sul seguente link: inps-ixxxxx.online”. 

Cliccando sul link contenuto nel messaggio viene scaricato un malware (un softwer o una app dannosi) che, installato sul cellulare, permette agli hacker di accedere al dispositivo e di impossessarsi di password, dati delle carte, codici Otp, Pin, credenziali, chiavi di accesso all’home banking o altri codici personali. Si tratta di smishing, termine che deriva dall’unione delle parole sms e phishing (pesca dei dati).
A mettere in guardia i cittadini anche la stessa Inps: “Eventuali sms che l’Istituto dovesse inviare non conterranno link a siti web. L’unico accesso ai servizi Inps è dal sito istituzionale www.inps.it”.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna