Indietro
menu
Tradita dal nervosismo

In taxi con due etti di eroina. Fermata nei controlli anti covid

In foto: il materiale sequestrato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 apr 2020 09:05 ~ ultimo agg. 14:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nei controlli sul rispetto delli limitazioni agli spostamenti venerdì i Carabinieri della Compagnia di Riccione hanno controllato 431 persone sanzionandone sei perché prive di valide motivazioni.

I Carabinieri della Tenenza di Cattolica, in particolare, hanno controllato una 21enne ucraina, con precedenti, a bordo di un taxi su cui viaggiava credendo di poter così eludere i controlli. Ma, alla richiesta dei documenti da parte degli uomini dell’Arma, la donna ha cominciato ad assumere un atteggiamento molto nervoso ed indisponente tanto da indurre il sospetto che ci fosse qualcosa in più di un semplice “fastidio” rispetto a quel controllo imprevisto.
I carabinieri, così, hanno chiesto alla donna di scendere dal veicolo e hanno proceduto a sottoporla ad una perquisizione personale, trovando immediata spiegazione a tutto quel nervosismo: 210 grammi di eroina nascosti nella borsa. Al rinvenimento dello stupefacente, la giovane non ha voluto fornire alcuna spiegazione. I carabinieri di Cattolica l’hanno accompagnata – dichiarandola in stato di arresto – su disposizione del PM di turno e accompagnata alla Casa circondariale di Pesaro.