Indietro
menu
Primo estubato a Pesaro

Nessun nuovo decesso a San Marino. 17 i nuovi contagi

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 19 mar 2020 14:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Aumentano i casi ma, fortunatamente, non si registrano nuovi decessi nella Repubblica di San Marino. I nuovi contagi sono invece 17 ma frutto di un numero maggiore di tamponi refertato. In totale ci sono 126 pazienti attualmente in trattamento mentre i deceduti restano 14 e quattro i guariti. 62 le persone ricoverate, 12 delle quali in rianimazione. Si registrano però negli ultimi cinque giorni anche 39 dimissioni. Le quarantene attive sono 244, 18 riguardano il personale sanitario e un agente delle forze dell’ordine. Dal direttore dell’Authority Sanitaria arriva poi un nuovo appello ai cittadini a restare a casa. “So che è dura ma non siamo ancora fuori dalla situazione critica.

Aumentano anche i contagi nelle Marche dove il totale raggiunge quota 1.737 con, purtroppo, 114 deceduti (+23). La provincia più colpita è quella di Pesaro Urbino con 983 contagi, 36 pazienti in terapia intensiva e 92 vittime. C’è però anche il primo paziente estubato: si tratta di un uomo di 51 anni, ricoverato e intubato dal 10 marzo nel reparto rianimazione proprio a Pesaro

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna