Indietro
menu
retta nido sospesa

Il Comune di Verucchio porta i compiti a casa degli studenti

In foto: La locandina dell'iniziativa
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 28 mar 2020 16:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i servizi di consegna pasti e medicinali, generi alimentari a domicilio e quello del ‘Telefono solidale’ attivati in favore degli anziani e delle persone fragili, il Comune di Verucchio rivolge l’attenzione agli studenti con una doppia iniziativa. In primis #iostudioacasa, scattata venerdì. “Per venire incontro agli studenti in questo momento impossibilitati a stampare i compiti e le lezioni, mettiamo a disposizione la stampante del municipio e recapiteremo a casa gli elaborati a chi ne faccia richiesta”, spiegano la sindaca Stefania Sabba e l’assessore ai Servizi educativi Sabrina Cenni.

“Ci si può prenotare telefonicamente allo 0541-673960 o via mail a cenni.s@comune.verucchio.rn.it e si riceverà a domicilio quanto richiesto in un’apposita cartellina preparata dall’amministrazione con un augurio di buono studio e la speranza che questa emergenza finisca presto – dice l’assessore – Nel capoluogo si è offerta di coadiuvarci l’associazione culturale Rilego e Rileggo, saranno i suoi volontari a fare le consegne. Già dal primo giorno abbiamo ricevuto diverse prenotazioni, da studenti di varie età”.

Sempre in tema di scuola, l’amministrazione comunale ha formalizzato l’esenzione della retta del nido per i periodi di chiusura, tanto che le fatture del mese di febbraio sono state ricalcolate per le settimane di effettivo servizio ed accompagnate da una lettera esplicativa a firma del sindaco e dell’assessore ai servizi educativi.