Indietro
menu
riminese 50enne nei guai

Armato di badile minaccia di morte un negoziante

In foto: carabinieri novafeltria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 18 feb 2020 16:15 ~ ultimo agg. 19 feb 11:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.337
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ci sarebbe un prestito non restituito alla base dell’aggressione avvenuta lunedì in un negozio di Poggio Torriana e finita con la denuncia di un 50enne riminese. L’uomo, sotto l’effetto di alcol, nel pomeriggio si è presentato nell’attività commerciale armato di badile e si è messo a minacciare di morte il negoziante, colpevole, a suo dire, di non aver onorato un vecchio debito contratto con lui. Impaurito ma lucido, il commerciante ha chiesto l’intervento dei carabinieri di Verucchio e quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato il riminese con l’attrezzo da lavoro ancora in mano.

Riportato l’uomo alla calma, dopo avergli sottratto “l’arma”, i militari lo hanno identificato e denunciato per minaccia aggravata e porto di armi ed oggetti atti ad offendere, nonché sanzionato amministrativamente per ubriachezza in luogo pubblico.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna